SEMINARIO 30 NOVEMBRE 2020 ORE 18.30 - LA RESPONSABILITA’ PENALE DI AMMINISTRATORI E DIRIGENTI

Qual è la responsabilità penale che assumono amministratori e dirigenti nello svolgimento dell’attività d’impresa?

Chi è la persona fisica responsabile all’interno della società,  nel caso si verifichi un infortunio sul lavoro o nel caso in cui venga omessa la dichiarazione fiscale o fatta una dichiarazione fraudolenta.  Per tali fatti saranno penalmente responsabili solo gli amministratori o anche i dirigenti delegati o quadri ai quali è stata conferita una procura?

Le risposte a tali domande sono articolate e richiedono da un lato l’esame della normativa di riferimento e della giurisprudenza e dall’altro l’esame dell’organizzazione aziendale.

Una prima considerazione consente di affermare che la persona fisica penalmente responsabile è colui che in base a ruoli formali o in base ad attività di fatto, deve garantire il rispetto della norma che non si sarebbe dovuta violare.

Saranno pertanto i ruoli formali (es qualifica e organigramma) o l’attribuzione di poteri (es procura) o lo svolgimento di attività di fatto a determinare l’eventuale responsabilità penale.

Una particolare casistica è relativa alla responsabilità del direttore di stabilimento e del dirigente dell’area fiscale e tributaria.

Per discutere di tali temi Federmanager Verona, in collaborazione con lo Studio Legale Santosuosso Avvocati Lexcom, ha organizzato un seminario per il giorno 30 novembre 2022, alle ore 18.30, Presso la sede di Federmanager Verona, Via F. Berni n. 9.

La partecipazione è libera previa iscrizione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per ulteriori informazioni consultare la locandina