06/04/2017 - LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA HA ESCLUSO L’APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA EUROPEA IN MATERIA DI AGENZIA (DIRETTIVA 86/653) NEL CASO DI AGENTE STABILITO IN TURCHIA

La Corte dell’Unione Europea, nel caso Agro Foreign Trade & Agency Ltd v. Petersime NV (Caso C‑507/15), ha stabilito che la circostanza che l’agente commerciale eserciti la propria attività al di fuori dell’Unione Europea, per conto di un preponente stabilito in uno Stato membro, non rappresenti un legame sufficientemente stretto con l’Unione, ai fini dell’applicazione della Direttiva 86/653 (la “Direttiva”).

Per cui un agente commerciale che eserciti l’attività derivante da un contratto di agenzia commerciale in Turchia, come il ricorrente nel procedimento in commento, non rientra nell’ambito di applicazione della Direttiva, a prescindere dal fatto che il preponente sia stabilito in uno Stato membro, e non deve, quindi, beneficiare imperativamente della tutela offerta da tale Direttiva agli agenti commerciali.


Nel caso di specie, il giudice del rinvio belga chiedeva se la Direttiva dovesse essere interpretata nel senso che essa osti a una normativa nazionale di recepimento, nella fattispecie quella belga, che esclude dal proprio campo di applicazione un contratto di agenzia commerciale nel cui ambito l’agente commerciale è stabilito in Turchia e il preponente è stabilito in Belgio.


La Corte ha stabilito che la Direttiva deve essere interpretata nel senso che la stessa non osta a una normativa nazionale di recepimento della Direttiva che esclude dal proprio campo di applicazione il contratto di agenzia commerciale in cui l’agente sia stabilito al di fuori dell’Unione Europea.


La sentenza menzionata dello scorso 16 febbraio 2017 è disponibile online http://curia.europa.eu/juris/document/document.jsf;jsessionid=9ea7d0f130d6663e593b5f1843c7b9d880fd76017ede.e34KaxiLc3eQc40LaxqMbN4PahyLe0?text=&docid=187917&pageIndex=0&doclang=IT&mode=lst&dir=&occ=first&part=1&cid=1342273

 

avv. Sondra Faccio

Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo studio attraverso l'apposito form, nella sezione contatti.