27/06/2019 - ULTIMI SVILUPPI SULLA RIFORMA DEI MECCANISMI DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE IN MATERIA DI INVESTIMENTO

Durante la settimana del 5 aprile, alla sede dell'Organizzazione delle Nazioni Unite a New York, si è riunito il gruppo di lavoro 3 incaricato dalla Commissione UNCITRAL (United Nations Commission on International Trade Law) di discutere le condizioni per una possibile riforma del sistema di risoluzione delle controversie internazionali in materia di investimenti.

I meccanismi di risoluzione delle controversie in materia di investimenti, in particolare l'arbitrato internazionale tra investitore straniero e Stato generalmente previsto dai trattati bilaterali in materia di investimento, sono stati recentemente oggetto di critica da parte degli Stati e della società civile. Detti meccanismi sono stati criticati per la loro mancanza di trasparenza, per i costi eccessivi e, soprattutto, per il loro impatto sul potere di regolamentazione degli Stati.  

Le proposte di riforma attualmente in discussione, spaziano da alcuni aggiustamenti al sistema esistente, per esempio l'implementazione di un codice etico per gli arbitri, alla creazione di una vera e propria corte permanente deputata esclusivamente alla risoluzione delle controversie in tema di investimenti.

Ulteriori sviluppi sul tema si attendono dall'esito del prossimo incontro di lavoro previsto a Vienna.

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo studio attraverso l'apposito form, nella sezione contatti.

avv. Sondra Faccio