13/10/2022 - LA RESPONSABILITA’ PENALE DEL DATORE, DEL DIRIGENTE E DEL COSTRUTTORE DEL MACCHINARIO IN CASO DI INFORTUNIO DEL LAVORATORE

Con recente sentenza (n. 33548/2022) la Cassazione si è espressa in materia di responsabilità penale del datore di lavoro, del dirigente delegato alla sicurezza e del costruttore di un macchinario dal quale sono derivate lesioni ad un lavoratore (perdita di tre dita della mano).

Leggi tutto...

07/11/2020- INFORTUNIO MORTALE SUL LAVORO: RESPONSABILE IL DIRETTORE DI STABILIMENTO CON DELEGA ALLA SICUREZZA PER OMESSA VIGILANZA

L’omissione di vigilanza e di direttive specifiche di fronte ad una prassi di lavoro pericolosa,  ha comportato la dichiarazione di responsabilità penale del direttore di stabilimento per l’infortunio mortale occorso ad un lavoratore. Così si è espressa la Corte di Cassazione con una recentissima sentenza dello scorso 16 ottobre 2020, n.28726.

Leggi tutto...

11/09/2021- IL COMMITTENTE E’ RESPONSABILE IN CASO DI MANCATA VERIFICA PREVENTIVA DELLE CAPACITA’ TECNICHE DELL’APPALTATORE

Con sentenza n. 18949 del 14 maggio 2021 la Corte di Cassazione è tornata ad esprimersi in materia di responsabilità penale del committente in caso di infortunio occorso al lavoratore di un’impresa appaltatrice.

Leggi tutto...

26/06/2020 IL D.LGS. 231/2001 È APPLICABILE A SOCIETA’ ESTERE CHE NON ABBIANO SEDI IN ITALIA

La Corte di Cassazione penale, con sentenza n. 11626/2020, si è di recente pronunciata affermando l’applicabilità del D.lgs. 231/2001 anche ad imprese estere che non abbiano sedi in Italia.

Leggi tutto...